Gli articoli su Neil Gaiman su neilgaimania

Il cinema di Gaiman: risultati al botteghino

Il cinema di Gaiman: risultati al botteghinoTempo di bilanci per i film di Neil Gaiman! Dopo 3 settimane di proiezione di Beowulf e a circa un mese dall'ultima uscita di Stardust, Neilgaimania ha voluto curiosare sui risultati ottenuti al botteghino dai due film in questione.
Iniziamo da Stardust! Nonostante una pioggia di stelle hollywoodiane abbia arricchito il cast con la propria luce, Stardust non ha brillato al botteghino statunitense. Sebbene uscito nell'estate americana, un periodo dell'anno dedicato ai film blockbuster, il film ha raccolto solo 38 milioni di dollari sui 70 spesi per la sua realizzazione. Un risultato davvero magro per il buon operato di Matthew Vaughn. A dire di Gaiman, probabilmente, la Paramount ha commesso degli errori di marketing e soprattutto il trailer non ha rappresentato adeguatamente la la vera anima del film, influenzando negativamente il risultato al box office.
In effetti, in Europa, cambiato trailer, le sorti del film sono state ben diverse e Stardust ha incassato ben 92 milioni di dollari. La parte più cospicua di questa somma è stata raggiunta in Inghilterra (con 28 milioni di dollari di incasso) ma anche Italia, Francia, Germania e Spagna si sono attestate intorno a introiti dell'ordine di 4 milioni di dollari a paese. Notevoli gli inintroiti anche in Russia (8 milioni), Sud Corea (6 milioni) e Messico e Australia (4 milioni).
Complessivamente, sommando gli incassi ottenuti negli USA e nel resto del mondo, Stardust ha quindi racimolato 130.959.647 milioni di dollari. Un buon risultato, ma rimane la sensazione che si sarebbe potuto fare di meglio. In ogni caso, dal 18 dicembre, sarà lanciato, negli USA, il dvd del film che, riteniamo possa essere una buona opportunità per risollevare le sorti dello stesso nel nuovo continente.

Ben diverse le performance cinematografiche di Beowulf. Infatti, dopo soli 17 giorni di proiezione, il film di Robert Zemeckis vanta già un incasso totale di 117 milioni di dollari. Su tre settimane di proiezione, Beowulf è stato al primo posto dei film più visti nel mondo per le prime 2 settimane successive all'uscita, lasciando la prima posizione al film di Natale della Disney dal titolo Enchanted. E' pur vero che il rapporto tra entrate ed uscite è sostanzialmente diverso rispetto a quello di Stardust. Infatti la produzione di Beowulf è costata ben 150.000.000 di dollari!
Prendendo in esame la classifica dei film usciti nel 2007, Beowulf vanta un trentunesimo posto e, addirittura, per la categoria di animazione fantasy di sempre, ha ottenuto un gratificante sesto posto.
Se osserviamo nel dettaglio gli incassi per località, scopriamo che il migliore risultato in assoluto è stato raggiunto in casa. Negli Usa il film ha infatti prodotto 68 milioni di dollari. Anche i risultati nel resto del mondo sono soddisfacenti: in particolare si distinguono Inghilterra (11 milioni), Germania (4 milioni), Italia (4 milioni), Russia (6 milioni), SudCorea (6 milioni).

Ritenete che questi risultati siano meritati in relazione alla qualità dei due film? Esprimete la vostra opinione!

I commenti degli utenti di neilgaimania

Nobody Owens05-12-2007 alle 17:28

Stardust era un film ben fatto, che possibilmente poteva sfondare di più. Se non fosse stato per il fatto che è stato pubblicizzato malissimo...
Se non guardassi Coming Soon quasi tutti i giorni come faccio probabilmente non ne avrei sentito parlare da nessuna parte...
Beowulf anche è un buon film a mio parere, ma ho osservato che il pubblico è un po' diviso sul suo giudizio, un po'troppo, e ho sentito molti addirittura protestare per il fatto che fosse stato fatto al computer con la motion capture:-§.

p.s.Sarei curioso di sapere quali sono i primi film dell'anno nella classifica citata nell'articolo, qualcuno sa dove posso trovarla?

Devil05-12-2007 alle 22:05

Hai ragione, i commenti su Beowulf sono stati più eterogenei di quelli ricevuti da Stardust.
Condivido poco la critica al motion capture (anche se ancora perfezionabile), il film non sarebbe potuto essere tanto spettacolare e avvincente se girato in maniera tradizionale...

Quanto alla tua curiosità i primi dell'anno sono:
Pirati dei Caraibi: ai confini del mondo (961 milioni di dollari)
Harry Potter e l'Ordine della Fenice (938 milioni di dollari)
Spiderman 3 (890 milioni di dollari)
Shrek the Third (794 milioni di dollari)
Transformers (702 milioni di dollari)

Ciau

I dati dell'articolo

  • Articolo

    del 04-12-2007

  • Autore dell'articolo

    Devil & Irek

  • L'articolo è stato commentato

    2 volte

  • L'articolo è stato letto

    7254 volte

  • Segnala su

    Segnala su delicious Segnala su digg Segnala su furl

Inserisci un commento

  • Messaggio

Gli articoli più letti su neilgaimania

Argomenti correlati